Attiva i javascript per vedere correttamente il sito

Accessibilità

Dichiarazione di Accessibilità

Il sito è stato realizzato con l'obiettivo di rispettare tutti i requisiti di accessibilità previsti dalla L. 4/2004 ( la c.d. Legge Stanca) e successive modifiche ed integrazioni (da ultimo il DM MIUR del 20 marzo 2013), che stabilisce le regole per favorire l'accesso ai servizi informatici anche da parte di soggetti che, a causa di qualche loro disabilità, necessitano di tecnologie assistite o configurazioni particolari.
Si precisa che il calendario degli eventi formativi, nella sua visualizzazione tabellare, potrebbe risultare di difficile utilizzo per alcuni portatori di handicap. I prossimi eventi in calendario sono però sempre visibili in tutte le pagine in forma testuale.

In particolare sono stati rispettati i 12 requisiti da sottoporre alla verifica tecnica per la valutazione dell'accessibilità previsti dal Decreto 20 marzo 2013.
Rendere accessibile un sito Web non è un punto d'arrivo, ma un impegnativo percorso che coinvolge ogni momento della realizzazione, dal progetto alla manutenzione.
Nonostante l'attenzione posta nella realizzazione del sito ed i numerosi test condotti non ci è possibile escludere che una o più pagine siano inaccessibili o lo diventino in futuro ad alcune categorie di utenti.

In questo caso ci scusiamo fin d'ora e vi preghiamo di segnalarci ogni irregolarità o difficoltà riscontrata al fine di consentirci di eliminarla nel più breve tempo possibile. A tal fine la casella di posta elettronica mktg@f13comunicazioni.it è a disposizione per qualunque segnalazione possa portare ad un miglioramento del servizio erogato.
ll sito è realizzato in XHTML 1.0 Strict validato tramite il servizio di validazione codice del W3C e formattato attraverso i CSS (fogli di stile). Entrambi i linguaggi (XHTML 1.0 Strict e CSS versione 3) sono tecnologie compatibili con l’accessibilità.
La valutazione tramite strumenti automatici o semiautomatici delle pagine del sito è stata effettuata utilizzando AChecker, disponibile all'url http://achecker.ca/checker/index.php e settato su Legge Stanca (Stanca Act).

Dichiarazione di conformità ai 12 requisiti previsti dal Decreto 20 marzo 2013

Requisito 1

Alternative testuali: fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale in modo che il testo predisposto come alternativa possa essere fruito e trasformato secondo le necessità degli utenti, come per esempio convertito in stampa a caratteri ingranditi, in stampa Braille, letto da una sintesi vocale, simboli o altra modalità di rappresentazione del contenuto.
SI (conforme)

Requisito 2

Contenuti audio, contenuti video, animazioni: fornire alternative testuali equivalenti per le informazioni veicolate da formati audio, formati video, formati contenenti immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.
N/A (non applicabile) il sito non fornisce informazioni tramite contenuti audio, video, animazioni.

Requisito 3

Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati in modalità differenti (ad esempio, con layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.
SI

Requisito 4

Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l’ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.
SI

Requisito 5

Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.
SI

Requisito 6

Adeguata disponibilità di tempo: fornire all’utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.
SI

Requisito 7

Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche.
SI

Requisito 8

Navigabile: fornire all’utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.
SI

Requisito 9

Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.
SI

Requisito 10

Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.
SI

Requisito 11

Assistenza nell’inserimento di dati e informazioni: aiutare l’utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.
N/A il sito non richiede l’inserimento di dati

Requisito 12

Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.
SI

ULTIME 5 NEWS INSERITE

12-11-2020 CORRUZIONE E DINTORNI: 15 DICEMBRE 2020

Ad esaurimento dei posti disponibili tramite il programma "RICONOSCO", i Soci della Fondazione, in regola con il pagamento delle quote associative, potranno inviare una mail con richiesta di iscrizione all'evento a: segreteria@ordineavvocati.perugia.it

02-10-2020 Cass., Sez. V, Ord. 11617 del 16.06.2020

Si pubblica l'Ordinanza della Corte di Cassazione n. 11617 del 16.06.2020 in tema di esenzione fiscale di cui all'art. 17, commi 2 e 3 D.lgs n.28/2010 ("L'esenzione fiscale di cui all'art. 17 co. 2 e 3 del D.lgs 28/2010 (nel caso di specie: dall'imposta di registro sul trasferimento immobiliare), opera solo per atti eseguiti in base all'accordo sottoscritto in sede di mediazione. Ne consegue che l'eventuale atto notarile di trasferimento immobiliare stipulato successivamente, e comunque indipendentemente dal procedimento di mediazione e dal relativo accordo conciliativo, non può beneficiare della predetta esenzione").

02-10-2020 Conclusioni del Procuratore Generale della Corte di Cassazione- Udienza pubblica del 10.03.2020 Sez. Unite Civili

Si pubblicano le conclusioni dell'Ufficio del Procuratore Generale all'udienza pubblica del 10.03.20 Sez. Unite Civili in merito al rapporto tra decreto ingiuntivo e mediazione, in attesa del pronunciamento delle Sezioni Unite.

13-11-2019 Relazioni evento 18 Ottobre 2019

Si allegano le relazioni  relative all'evento "Separicidio - Il Codice Rosso è legge"

11-07-2017 Mediazione obbligatoria: diventa stabile con la manovra corretiva 2017

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la conversione in legge della c.d. manovrina, ovvero la L. 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del D.L. 50/2017 recante "Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo".
Tra i vari interventi ivi previsti, l’art. 11-ter introduce una rilevante novità che consiste nell'aver stabilizzato nel nostro ordinamento l’efficacia della disciplina della mediazione obbligatoria la quale, per effetto del c.d. decreto del fare (D.L. 69/2013), aveva invece natura transitoria e sperimentale, eliminando in questo modo il carattere temporaneo dell’istituto.

Prossimi Eventi in calendario

15-12-2020
CORRUZIONE E DINTORNI