Attiva i javascript per vedere correttamente il sito

Modifiche normative in materia di diritto di asilo e accoglienza

  • Data: 11-03-2016
  • Ora: 15:00
  • Luogo: Perugia, Hotel Giò Jazz Area (Via R. D'Andreotto n°19)
  • Area: Civile

Relatori: Avv. F. Di Pietro, Dott. A. Scalera

Responsabili della Sessione: Avv. A. Confalonieri, Dott. A. Pazzaglia

Evento organizzato con la collaborazione della Scuola Superiore della Magistratura  Distretto Didattico Territoriale di Perugia e della UFTDU Sez. Umbria.

Sono previsti n.200 posti di cui:

n. 180 sono riservati ai Soci della Fondazione Forense di Perugia, in regola con il pagamento della quota associativa 2016, per i quali la partecipazione è gratuita;
n. 20 sono riservati ai Non Soci della Fondazione Forense di Perugia, per i quali l'evento è a pagamento (€ 35,00 iva inclusa). Per maggiori informazioni scaricare la scheda di iscrizione.

L'evento è prenotabile attraverso il programma "Riconosco-crediti formativi"30 giorni prima della data dell'evento, per maggiori informazioni contattare la Segreteria organizzativa.

Segreteria organizzativa: 
Euromeeting - email: formazione@euromeetingeventi.it - Tel/fax: 075 5010078

La partecipazione all'evento comporterà l'attribuzione di n. 4 crediti formativi.

ULTIME 5 NEWS INSERITE

04-10-2021 Organismo di Mediazione Forense di Perugia: avvio dal 4 ottobre 2021 deposito telematico istanze ed adesioni ad invito di mediazione

Si comunica che dal 4 ottobre 2021 presso l’Organismo di Mediazione Forense di Perugia sarà possibile presentare le istanze di mediazione e le adesioni ad un invito di mediazione telematicamente attraverso la piattaforma dedicata “Concilio” .
Una modalità ulteriore ed alternativa, rispetto a quella del deposito cartaceo o via pec.
Questa modalità consentirà una maggiore celerità e completezza nella gestione delle procedure, in quanto lo stesso programma evidenzierà all’utente, in sede di compilazione, eventuali documenti mancanti e necessari ai fini della correttezza del deposito.

Per l’accedere al programma è necessaria preliminarmente la registrazione dell’avvocato quale “difensore”, in modo da ricevere le credenziali: userID e Pw.

Dopodiché, entrati nel programma, sarà sufficiente  cliccare su "nuova istanza" e seguire le istruzioni per l'inserimento: operazione che si compone di cinque semplici passaggi, descritti dettagliatamente nelle istruzioni, qui pubblicate.

Il Link per l'accesso al servizio è il seguente:
https://concilio.dcssrl.it/CONCILIO-OPENWEB1/login/ffperugia


N.B. Al deposito della domanda di mediazione e all'atto dell'adesione al stesso, in ogni caso non oltre lo svolgimento del primo incontro di mediazione, ai sensi dell’art. 28 DM 24/10/23 n. 150, le parti sono tenute a versare (le parti istanti alla presentazione della domanda di mediazione e le parti invitate all’atto di adesione al procedimento) un importo a titolo di  INDENNITA’, che comprende le spese di avvio e le spese di mediazione per il primo incontro, oltre le eventuali spese vive per le convocazioni, firme digitali e rilascio copie dei verbali.

COORDINATE BANCARIE PER IL BONIFICO: conto corrente intestato alla Fondazione Forense di Perugia "Giovanni Dean" - “CREDIT AGRICOLE” - codice IBAN: IT44U0623003004000015282545
Specificare nella causale: nome e cognome della parte che attiva la procedura.

08-02-2021 Comunicazione Consiglio Direttivo

Si allega comunicazione del Consiglio Direttivo dell'Organismo di Mediazione Forense di Perugia relativa alle raccomandazioni in ordine allo svolgimento degli incontri di Mediazione e all'accesso alla Segreteria nel periodo emergenziale in corso.
 

13-11-2019 Relazioni evento 18 Ottobre 2019

Si allegano le relazioni  relative all'evento "Separicidio - Il Codice Rosso è legge"

11-07-2017 Mediazione obbligatoria: diventa stabile con la manovra corretiva 2017

Il 23 giugno 2017 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la conversione in legge della c.d. manovrina, ovvero la L. 21 giugno 2017, n. 96 di conversione del D.L. 50/2017 recante "Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo".
Tra i vari interventi ivi previsti, l’art. 11-ter introduce una rilevante novità che consiste nell'aver stabilizzato nel nostro ordinamento l’efficacia della disciplina della mediazione obbligatoria la quale, per effetto del c.d. decreto del fare (D.L. 69/2013), aveva invece natura transitoria e sperimentale, eliminando in questo modo il carattere temporaneo dell’istituto.

Prossimi Eventi in calendario
Non ci sono notizie